Capelvenere: Proprietà, Utilizzi, Controindicazioni

La Capelvenere consiste in una pianta dal nome botanico Adiantum capillus-vaneris, del genere erbacea appartenente alla famiglia delle Polypodiaceae. L’etimologia greca del nome della pianta significa letteralmente ‘che non si bagna’ riferendosi alla particolarità della  Capelvenere in grado di resistere alla pioggia e di apparire sempre asciutta anche sotto la sua esposizione.

La pianta della Capelvenere viene inoltre chiamata anche ‘barba di Giove’, raggiungendo a livello estetico un’altezza massima di 30 centimetri, sprigionando un forte e intenso profumo aromatico, ma dal sapore tipicamente amaro in bocca.

L’habitat ideale della Capelvenere si trova soprattutto all’interno delle aree dell’Europa Meridionale e nei territori italiani, nei pressi delle zone calcaree, vicino ai corsi d’acqua fino a 1300 metri di altezza. Attraverso questo nuovo articolo ci occuperemo di approfondire tutte le proprietà date dalla pianta Capelvenere, soffermandoci in particolar modo sugli utilizzi e le eventuali controindicazioni.

Capelvenere: Proprietà, Utilizzi, Controindicazioni

La pianta della Capelvenere contiene indicativamente pochissime calorie, 20 kcal per 100 grammi di prodotto, presentandosi ricca di fenoli, tannini, esteri solforati dell’acido idrossicinnamico, zuccheri, oli essenziali, gomme e acidi alicicici. La pianta si dimostra in grado di apportare diverse proprietà benefiche in direzione dell’organismo umano.

La Capelvenere promuove un’azione digestiva andando anche a potenziare i processi del fegato, svolgendo un’azione emmenagoga incrementando il flusso sanguigno nella zona pelvica e nell’area dell’utero femminile, in grado di favorire la comparsa del ciclo mestruale. La pianta stimola inoltre la sudorazione attraverso un’azione diaforetica, promuovendo anche l’eliminazione dei liquidi in eccesso sotto funzionalità diuretiche naturali, andando a regolare anche la pressione sanguigna, utile a prevenzione e contrasto delle emorragie.

La Capelvenere può essere utilizzata contro le infiammazioni delle vie respiratore ed urinarie, andando a prevenire anche la perdita dei capelli, sotto diverse proprietà benefiche per il cuoio capelluto, utilizzabile anche contro le dipendenza dell fumo e dell’alcool sotto forma di infuso, decotto, tintura e sciroppo.

La pianta viene sconsigliata soltanto in caso di allergia, gravidanza e allattamento.

ATTENTIZIONE ALLE TRUFFE!

Avvisiamo tutti i nostri lettori di prestare molta attenzione ai siti ingannevoli che trovate online, molti di essi conducono a truffe! Solo nel qui avete la certezza di trovare il sito ufficiale del prodotto originale! Tutte le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota per primo!

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password