Fonte di Ferro: classifica degli alimenti

Fonte di Ferro classifica degli alimenti

Il ferro viene normalmente integrato all’interno dell’organismo tramite l’alimentazione quotidiana, a sostegno di diverse funzionalità. Quando si parla di ferro tuttavia si deve precisare non la quantità effettiva disponibile all’interno di un alimento ma ciò che l’organismo riesce effettivamente ad assorbire, ovvero la sua biodisponibilità.

Per citare un esempio pratico si potrà prendere in analisi la verdura dello spinacio ricca di ferro eppure disponibile all’assorbimento umano solamente in percentuali minime dovute alla presenza di altre sostanze responsabili del limitato assorbimento. Tra i fattori in grado di aumentare l’assorbimento del ferro si trovano vitamina C, acido citrico, zuccheri ed aminoacidi.

Il ferro risulta fondamentale per le funzioni relative alla contrazione muscolare, per il trasporto dell’ossigeno ai muscoli e ai tessuti, in supporto per alcuni enzimi. Il ferro si trova presente anche nei capelli e nelle unghie e per questo motivo una carenza potrebbe comportare diverse problematicità anche a livello estetico.

Fonte di Ferro: classifica degli alimenti

Gli alimenti ricchi di ferro in grado di assicurare un corretto apporto del fabbisogno giornaliero necessario all’organismo sono: fegato d’oca, cioccolato amaro fondente, vongole, caviale, ostriche processate a cottura, Muesli con frutta fresca e frutta secca, cacao amaro in polvere, lenticchie, farina di soia, ostriche, pollo (coscia), patate lesse, ceci, pinoli secchi, germe di grano, seppie, fagioli cannellini, fagioli borlotti freschi, arachidi, alici sott’olio, fiocchi d’avena, nocciole, mandorle secche, grano duro, crema di nocciole e cacao, carne rossa.

Anche le spezie contengono una buona di dose di ferro come lo zenzero con 0,6 mg per 100 grammi di prodotto, il cumino con 66,4 mg per 100 grammi di prodotto. Oltre alla tradizionale carne rossa il ferro si trova presente anche all’interno dei frutti di mare, alghe marine, rucola, uova, semi di girasole. Gli integratori alimentari specifici dovranno quindi essere assunti solamente sotto indicazione medica laddove la sola alimentazione non risulti sufficiente a contrastare la carenza di ferro.

ATTENTIZIONE ALLE TRUFFE!

Avvisiamo tutti i nostri lettori di prestare molta attenzione ai siti ingannevoli che trovate online, molti di essi conducono a truffe! Solo nel qui avete la certezza di trovare il sito ufficiale del prodotto originale! Tutte le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico.

0 Comments

Leave a Comment

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota per primo!

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password