Gelsomino: Proprietà, Utilizzi, Controindicazioni

Il Gelsomino è pianta appartenente alla famiglia Oleaceae che comprende circa 200 specie arbustive e rampicanti in grado di raggiungere dai 4 ai 6 metri di altezza. Le più coltivate risultano essere le piante ornamentali suddivise in Gelsomino comune, il Gelsomino di Spagna, il Gelsomino trifogliato e il Gelsomino marzolino a fioritura gialla oppure bianca.

Le proprietà maggiormente sfruttate del Gelsomino risultano essere l’azione sedativa, antiossidante e lenitiva per l’organismo. All’interno delle righe successive ci occuperemo di approfondire tutti gli aspetti legati alla pianta del Gelsomino, dalle proprietà benefiche fino alle controindicazioni.

Gelsomino: Proprietà, Utilizzi, Controindicazioni

La pianta del Gelsomino vanta proprietà sedative ad effetto blando, utili soprattutto nella regolamentazione del riposo, in casi di forte periodi di stress e stati psicofisici agitati. Il Gelsomino viene particolarmente sfruttato per lenire gli stati dovuti alla tosse, i disturbi alle vie respiratorie, integrando proprietà analgesiche e antispasmodiche, adatto alla sindrome femminile in presenza di dolori mestruali.

Grazie alla presenza di flavoniodi il Gelsomino vanta inoltre proprietà antiossidanti dimostrandosi un valido anti-age in direzione dell’invecchiamento cutaneo, contrastando l’azione dei radicali liberi. Tra i principi attivi della pianta si trovano l’acetato di linalile e benzoile, farnesolo, jasmone, linalolo, acido fenilacetico, mentre l’olio essenziale di Gelsomino viene ottenuto per distillazione in corrente di vapore o per enflorage.

Il Gelsomino può essere assunto per via interna tramite il tè sotto essiccazione dei fiori mescolati insieme al prodotto, utilizzato anche in pasticceria per la preparazione di biscotti e marmellate al fine di sfruttarne l’aroma. Il suo aroma viene inserito all’interno della lista dei prodotti ricercati e prelibati vantando una storia antica.

Ad utilizzo esterno sulla pelle la pianta può essere utilizzata all’interno dell’olio essenziale unito alle diverse creme detergenti per il corpo, creme anti-age sfruttando la sua azione antinvecchiamento, aggiunto in poche gocce all’acqua della vasca. Per la produzione dell’olio essenziale di Gelsomino occorrono una grande quantità di fiori, motivo per il quale risulta sufficiente in piccole dosi.

L’olio essenziale di Gelsomino può risultare irritante per le mucose della pelle, con la controindicazione in presenza di soggetti allergici.

ATTENTIZIONE ALLE TRUFFE!

Avvisiamo tutti i nostri lettori di prestare molta attenzione ai siti ingannevoli che trovate online, molti di essi conducono a truffe! Solo nel qui avete la certezza di trovare il sito ufficiale del prodotto originale! Tutte le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota per primo!

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password