Maca delle Ande: Proprietà, Utilizzi, Controindicazioni

Quali si dimostrano essere le proprietà benefiche per l’organismo date dalla Maca delle Ande? La Maca deriva da una tipologia specifica di piante dal nome botanico Lepidium meyenii, appartenente alla famiglia Brassicaceae, la medesima famiglia del cavolo.

La pianta della Maca risulta originaria del Cordigliera delle Ande, del Perù e della Bolivia, dimostrandosi in grado di sopravvivere anche in presenza di condizioni climatiche estreme a temperatura al di sotto dello zero, sotto una persistente luce solare e un’escursione termica estrema.

Attraverso questo nuovo articolo ci occuperemo di approfondire tutte le caratteristiche principiali della pianta Maca delle Ande, soffermandoci in particolar modo sugli effetti benefici per l’organismo, gli utilizzi e le eventuali controindicazioni.

Maca delle Ande: tutto quello che occorre sapere

La pianta Maca delle Ande presenta numerose proprietà benefiche, tra cui un’azione energizzante, ma anche proprietà nutritive contenendo nello specifico il 15% d’acqua, proteine al 12 %, il 4,8 % di ceneri, l’8,3 5 di fibra alimentare e l’1,6 % di grassi. La Maca delle Ande viene utilizzata da circa 2 mila anni in virtù dei suoi effetti benefici nonché come nutrimento per le popolazioni celtiche nobili e dei soldati impegnati nelle battaglie.

La Maca delle Ande integra al suo interno  vitamina A, vitamina B1, vitamina B2, vitamina B12, vitamina C, vitamina D e vitamina E, ferro, fosforo, calcio, zinco, potassio, sodio, iodio, cobalto e manganese, acido aspartico e acido glutammico, alanina, arginina, cistina, glicina, fenilalanina, istidina, isoleucina, leucina, lisina, prolina, serina, tirosina, triptofano, valina e treonina e metionina.

Tra le proprietà benefiche della Maca delle Ande si trova un’azione contro lo stress e l’affaticamento, un’incremento della memorizzazione e della concentrazione, attivandosi anche nella glicogenesi, rinforzo per il sistema immunitario, utile in caso di anemia, conosciuta anche come il ‘viagra peruviano’ per gli uomini, stimolante della maturazione dei follicoli di Graff e dell’ingrossamento nell’endometrio per le donne.

La posologia quotidiana prevede l’assunzione di 800-1000 mg estratto secco in compresse, mentre gli effetti collaterali si riducono alle assunzioni massicce sconsigliate in grado di sfociare in disturbi di stomaco, insonnia e mal di testa. Sconsigliata anche in gravidanza e allattamento.

ATTENTIZIONE ALLE TRUFFE!

Avvisiamo tutti i nostri lettori di prestare molta attenzione ai siti ingannevoli che trovate online, molti di essi conducono a truffe! Solo nel qui avete la certezza di trovare il sito ufficiale del prodotto originale! Tutte le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico.

0 Comments

Leave a Comment

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota per primo!

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password