Verbena: Proprietà, Utilizzi, Controindicazioni

La Verbena si presenta come un’erba perenne nativa dell’Europa appartenente alla famiglia delle Verbenaceae, in grado di crescere fino ad un metro preferibilmente in un habitat a terreno calcareo, sotto un portamento tipicamente eretto.

A livello della salute dell’organismo e dei benefici apportati la pianta Verbena viene particolarmente sfruttata come un anti-stress naturale efficace, come un aiuto in caso di disturbi e difficoltà digestive, contro le infiammazioni muscolari e come protettrice del derma della pelle.

Attraverso il corso delle prossime righe ci occuperemo di approfondire tutto ciò che riguarda la pianta Verbena, soffermandoci in particolar modo sulle sue proprietà benefiche riferite alla salute dell’organismo, i vari utilizzi e sistemi di assunzione, nonché le eventuali controindicazioni.

Verbena: tutto quello che occorre sapere sulla pianta

La pianta perenne Verbena può raggiungere in casi rari anche dimensioni in altezza pari a 3-4 metri, presentando un fusto di forma quadrangolare, legnoso e rigido, con foglie solcate, sotto una leggera peluria al tatto. I fiori della Verbena assumono una colorazione tra il violetto e il fucsia, sbocciando tra il periodo stagionale di fine estate e inizio autunno.

La pianta della Verbena presenta molteplici varietà, dalle versioni puramente ornamentali a quelle impiegate all’interno dei benefici per l’organismo. L’habitat ideale per la pianta perenne viene riscontrato soprattutto all’interno del Mediterraneo inferiore, nel Nord Europa, fino all’Asia occidentale, adattandosi tuttavia a qualsiasi ambiente con estrema facilità, utilizzata e conosciuta sin dai tempi antichi del Medioevo.

Tra le proprietà benefiche date dalla pianta Verbena si trovano un’azione anti-stress, un’azione digestiva in presenza di disturbi legati all’apparato gastrico, un’azione protettiva per la pelle e per le articolazioni in caso di dolori articolari e reumatismi, utile contro gli stati febbricitanti, un’azione protettrice per il fegato, azione antimicrobica, utile per l’incremento della lattazione.

La Verbena può essere assunta per via interna sotto forma di decotti, tisane, gocce di estratti, infusi, mentre ad impiego esterno si trova spesso associata a creme cosmetiche, pomate ideali contro irritazioni cutanee, escoriazioni, ferite.

La pianta della Verbena viene sconsigliata ai soggetti affetti da disturbi della tiroide, senza presentare altre controindicazioni se non quelle associate ai possibili fenomeni allergici.

ATTENTIZIONE ALLE TRUFFE!

Avvisiamo tutti i nostri lettori di prestare molta attenzione ai siti ingannevoli che trovate online, molti di essi conducono a truffe! Solo nel qui avete la certezza di trovare il sito ufficiale del prodotto originale! Tutte le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico.

0 Comments

Leave a Comment

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota per primo!

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password