I migliori esercizi per gli addominali: Plank

I migliori esercizi per gli addominali Plank

Quali sono i migliori esercizi per ottenere degli addominali scolpiti? Una pancia piatta e perfettamente delineata rappresenta il sogno, spesso irraggiungibile, di molte persone. Non è un’impresa facile lavorare sul proprio aspetto, attraverso l’esercizio fisico quotidiano, al fine di porre in evidenza gli addominali.

I muscoli necessitano di un costante allenamento e rinforzo e per essere mantenuti tali ci si dovrà necessariamente munire di un’infinita dose di costanza e forza di volontà. Il “Plank” è un esercizio ampiamente conosciuto da tutti ma un pò dimenticato.

Erroneamente al Plank veniva etichettata la terminologia “flessioni”, ma in realtà questa tecnica si discosta dalle flessioni comuni, in quanto non ci sarà bisogno né di piegamenti, né di flettere le braccia. Con il Plank è possibile stimolare gli addominali classici per raggiungere il risultato della “tartaruga scolpita”, insieme agli addominali obliqui generalmente più difficili da ottenere.

Eseguire gli esercizi per il Plank corretti

Gli esercizi per il Plank sono generalmente composti da più round che comprendono:

  1. In posizione prona mantenendo il corpo in tensione, sollevando il corpo facendo forza sugli avambracci con le mani a terra(posizione da mantenere per almeno un minuto).
  2. Ripetere lo stesso esercizio ma poggiando i gomiti a terra, in tensione per un minuto.
  3. Con la stessa posizione si dovrà mantenere il corpo sollevato e sollevare alternativamente verso l’alto la gamba tesa per almeno 30 secondi (per ogni gamba).
  4. Posizionarsi sul fianco e sollevare il corpo facendo forza su un solo braccio (ripetere l’esercizio  per 30 secondi per ciascun lato).
  5. Ripetere il 1 e il 2 esercizio.

Il round completo di tutti i 5 punti descritti dovrà essere ripetuto per almeno 2/3 volte alla settimana, alternando i giorni a propria scelta. I muscoli risulteranno sempre più sviluppati e resistenti, fino alla comparsa degli addominali. Tuttavia dovranno essere integrati anche i comuni esercizi a schiena distesa, sollevandosi, proprio come avviene per svilupparli, integrando una dieta alimentare sana e corretta.

ATTENTIZIONE ALLE TRUFFE!

Avvisiamo tutti i nostri lettori di prestare molta attenzione ai siti ingannevoli che trovate online, molti di essi conducono a truffe! Solo nel qui avete la certezza di trovare il sito ufficiale del prodotto originale! Tutte le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico.

0 Comments

Leave a Comment

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota per primo!

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password